Torna ad Articoli

logo

Revive Israel Ministries

© 4 de Settembre 2015 Revive Israel Ministries

Leviti  Gentili

Di Asher Intrater

Quando Giacobbe sposò Lea, il suo terzo figlio fu Levi. Il suo nome proviene da quanto espresse Lea nel desiderare una “maggiore vicinanza o accompagnamento” a suo marito – Genesi 29:34. Questa è la radice del significato di Levi. Lea pronunciò questo auspicio come desiderio della sua anima, ma Dio nella Sua elezione sovrana di questa famiglia – usò questo nome per compiere un destino spirituale. Infatti la tribù sacerdotale viene da Levi che significa “aderire strettamente” “congiungersi” o “accompagnarsi” al Signore.

I nostri amici alla Casa di Preghiera Internazionale (Kansas City) hanno preso il loro nome da Isaia 56:7 – “ La Mia Casa sarà chiamata Casa di Preghiera per tutte le nazioni.” In questo capitolo, qual è il popolo che eleva preghiere per tutte le nazioni?

Isaia 56:3&6 – “il figlio dello straniero che si è unito al Signore”

La radice della parola “unito” in Isaia 56 è la stessa  di cui il nome Levi in Genesi 29. I figli delle nazioni Gentili che sono uniti al Signore diventano un sacerdozio spirituale, secondo“l’ordine” di Levi.

L’ultimo capitolo di Isaia descrive un’adempimento speciale del sacerdozio Levitico e Gentile degli ultimi tempi:
Isaia 66:21- “ Anche di mezzo a loro ne sceglierò come sacerdoti e Leviti”  

Questi Gentili non solo adempiranno gli aspetti spirituali della preghiera e del servizio sacerdotale, ma sosterranno il radunamento del popolo Giudeo e il ristabilimento dello Stato di Israele (Isaia 10:20) Unendosi all’adempimento delle profezie del tempo finale riguardo Sion diventano una parte integrante nella loro chiamata Levitica cosi come negli aspetti  sacerdotali della preghiera e del servizio.

Nel Nuovo Patto vediamo l’adempimeto del Sacerdozio: primo in Yeshua, il cui Alto Sacerdozio è nell’ordine che precede (ed eccede) quello do Levi – l’ordine di Melchisedec (Ebrei 7); ma anche il sacerdozio di ogni credente, poichè siamo chiamati un “Regno di Sacerdoti” e un “Sacerdozio Reale”. (1Pietro 2:9; Apocalisse 1:6) L’intero corpo del Messia, Giudei & Gentili insieme, si sono uniti al Signore allo scopo di mediare la volontà di Dio tra il cielo e la terra; e noi possiamo così vedere come le Scritture profetiche, il movimento di preghiera internazionale, e la restaurazione di Israele sono necessariamente uniti insieme alla fine dei tempi.


Dieci giorni nel Timore e Riverenza

Vi incoraggiamo a continuare a cercare il Signore in preghiera, digiuno e in consacrazione speciale durante questi 40 giorni di Elul, la festa delle Trombe e il giorno di Espiazione. I dieci giorni dal giorno delle Trombe (è il primo giorno di Tisherei, il settimo mese) al giorno di Espiazione (il 10° giorno di Tishrei) sono conosciuti nella tradizione Ebraica come “I dieci Giorni di Pio Timore” semplicemente significa “Timore del Signore.” La Festa delle Trombe simboleggia le trombe della Tribolazione nel libro dell’Apocalisse” e il Giorno di Espiazione simboleggia la seconda venuta di Yeshua.

Questi 10 giorni che intercorrono l’uno dall’altro rappresentano un lasso di tempo in cui si adempiono le profezie dei tempi finali. In questo anno di Shemita, è un anno particolarmente intenso di cambiamenti spirituali, di crisi, ri-alliamenti, conflitti politici e di sconvolgimenti economici. E’ un tempo nel quale “tutto sembra precipitare.” Perciò rimaniamo in allerta e in preghiera. Fate qualsiasi cosa per non perdere tempo prezioso nel cibo,bevande, media, intrattenimenti ecc. allo scopo di potervi unire a noi al culmine del digiuno il giorno di Yom Kippur (Espiazione).


Abuso dello Shofar

Nella nostra adorazione corporativa, abbiamo strausato lo Shofar al punto di usarlo impropriamente? Può essere di aiuto quando le persone portano il loro personale Shofar in una riunione di adorazione e lo suonano secondo ogni loro impulso? In privato siamo liberi di adorare così come ci sentiamo, ma in pubblico, mentre ci sono altri intorno a noi, dobbiamo essere rispettosi della loro propria esperienza di adorazione. Inoltre, non dovrebbero gli Anziani che governano gli affari della congregazione supervisionare anche l’uso degli strumenti così come i figli di Aronne erano preposti a questo nell’Israele Antico? In questo video Ron Cantor tratta di queste argomentazioni. Per guardare, clicca QUI!


Radice d’Amarezza

Di Anna Wagner

Mentre pregavo recentemente per avere più frutti e doni dello Spirito, improvvisamente ho sentito il Signore parlarmi che nel mio cuore c’era “ una radice velenosa” secondo come è scritto in Ebrei 12:15, facendo attenzione che nessuno resti privo della  grazia di Dio, che nessuna radice velenosa venga fuori a darvi molestia e molti di voi ne siano contagiati.

Ho pensato, “ Questo non è il mio caso.” Ma il Signore mi ha ricordato di una certa persona. Allora ho aggiunto: “ Ma ho già perdonato quella persona.” Il Signore mi ha mostrato però che qualcosa era rimasto e dovevo quindi tagliare quella radice in modo più profondo. Quella radice stava compromettendo il frutto dello Spirito nella mia vita.

Poi il Signore mi mostrò che questa realtà è presente nel corpo del Messia in generale. “Il Mio Corpo è pieno di queste radici di amarezza e deve essere liberato da questo stato” Quando abbiamo una radice segreta di non perdono, contamina altri intorno a noi, e questo rende il Corpo del Messia debole.

Ebrei 12:14 “ procacciate con tutti la pace e la santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore”  Questo è il tempo appropriato per estendere il nostro perdono a tutti intorno a noi, rimuovere ogni radice di amarezza, e liberare uno spirito di grazia e santificazione. Una radice sana produrrà frutti sani.


Allineamento del Regno

In questo messaggio Asher condivide l’ordine di Dio nel Suo regno e nella vita di un credente.  Cosa facciamo come credenti per allineare il nostro cammino personale al Messia e come dovremmo comprendere l’ordine dato da Dio al Corpo di Yeshua? Clicca QUI!


Torna ad Articoli

Torna ad Articol